La giacca doppiopetto

La giacca doppiopetto

Indossata in origine dagli uomini della marina militare americana e europea, la giacca a doppiopetto è diventata ormai un capo d'abbigliamento che non può mancare nel guardaroba maschile. Si suppone che sia un’evoluzione della camicia degli ussari, cavalieri dell’esercito magiaro, del XVII secolo. Il doppiopetto ha visto i suoi periodi di maggiore popolarità dopo la grande depressione americana, tra gli anni trenta e cinquanta, e successivamente tra gli anni ottanta e i novanta.

Ad ogni modo, le giacche alla marinara conferiscono un look di eleganza senza tempo, con la caratteristica chiusura anteriore a doppiopetto e bavero ampio, il loro particolare taglio sartoriale quasi triangolare e la larghezza delle spalle che accentuano la forza e la virilità di chi le indossa.

Vediamo come David Saddler propone la giacca doppiopetto in un abito estremamente raffinato:

ABITO NAPOLI BLU: L‘abito da uomo blu Napoli vanta una giacca doppiopetto a 6 bottoni, il sottocollo classico, le reveres da 8 cm per un’eleganza davvero ricercata. Il taglio doppiopetto è esaltato da qualità ineccepibili come la pura lana di Tasmania, la colorazione a tinta unita sui colori del blu notte e la fodera interna in tinta che donano al capo uno stile sobrio e originale.

La giacca doppiopetto di David Saddler è il capo giusto per chi vuole dare un’immagine di sé rispettabile e sicura e al tempo stesso indossare uno stile che si fonda sulle pregiate tecniche sartoriali firmate Made in Italy.

Posted on 11/03/2016 Home, News

Archivi

Categorie